Estiamoinsieme 2015

2804

sfondo-gruppo-carbonia fbSiamo nuovamente nella stagione più calda dell’anno e, come ormai da tradizione, il Comune di Carbonia ha organizzato “Estiamoinsieme“.

Questo festival di eventi ha avuto inizio il 2 giugnoCortoghiana con “Cortoghiana Bike” e proseguirà per tutta l’estate e in tutto il territorio con attività di ogni genere. La conclusione è prevista per il 20 settembre a Serbariu, con la Festa patronale di San Narciso.

Diverse attrazioni sono previste anche nelle frazioni di Bacu Abis e Barbusi, dove eventi religiosi e sagre saranno alternati a iniziative rivolte a bambini e adulti.

In questi giorni di festa, potrà esserci l’occasione per visitare le importanti esposizioni museali della città: il Museo Archeologico di Villa Sulcis, il “Parco Archeologico di Monte Sirai”, o il “Museo del Carbone”, situato nella Grande Miniera di Serbariu.
nottinsieme

All’imbrunire, mentre le prime luci artificiali cominceranno ad accendersi, le piazze di Carbonia e delle frazioni vicine si animeranno con spettacoli di danza, musica e sport. Ci saranno sagre con degustazione dei cibi del nostro territorio e spettacoli di cinema e teatro all’aperto.

Inoltre, tutti i mercoledì di luglio e agosto ci sarà una serata particolare che terminerà soltanto all’una di notte, denominata “Nottinsieme“, nella quale parteciperanno anche i negozi e le attività del centro città. Il viale principale di Carbonia verrà allestito da artigiani che esibiranno nelle loro bancarelle il frutto del loro lavoro e delle loro passioni, saranno presenti anche associazioni che aiutano gli animali in cerca di una famiglia, e non mancherà il divertimento e le attrazioni per grandi e piccini.

Carbonia vi aspetta per vivere un’estate fantastica insieme.

Buona estate da Carbonia.net

 

I punti d’interesse consigliati:

– Museo Archeologico di Villa Sulcis: situato nel Parco di Villa Sulcis, è stato inaugurato nel 2008. Oltre ai reperti locali, ospita un vasto allestimento legato alla ricerca della presenza Fenicia e Punica nel nostro territorio. Il

– Parco Archeologico di Monte Sirai: fuori dal centro cittadino, ma raggiungibile facilmente dalla strada statale 126. Occupato in buona parte da un insediamento fenicio-punico, è ancora possibile ammirare la sua struttura urbanistica intatta, nonostante sia stata abbandonata intorno al 100 a.C..

Museo del Carbone: situato nella Grande Miniera di Serbariu, sede nei primi anni ‘40 di una delle principali fonti di approvvigionamento di carbone, per l’Italia dell’epoca. Inaugurato nel 2006, in seguito alla ristrutturazione e alla valorizzazione del sito minerario, è possibile ammirare gli edifici e le strutture più significative come la lampisteria, le due sale argani e la galleria sotterranea. All’interno dello stesso complesso, nei padiglioni delle ex officine meccaniche, ha sede anche il “Museo dei Paleoambienti Sulcitani E.A. Martel”, con sale espositive per oltre 1.000 mq.

Link esterni:
Estiamoinsieme: pagina FB
Nottinsieme: pagina FB
Gruppo FB di Carbonia.net: YouCarbonia