Carbonia affetta da Madhite

3002

 

MadhSev7n
Madh questa sera al Seven durante la sua performance.

È un tripudio: familiari, amici, giornalisti, conoscenti e sconosciuti. Stasera tutti al Seven di Carbonia per il concerto di Marco Cappai, in arte Madh.

Non sono presenti solo teenager, ma persone di ogni genere e di ogni età. Incontriamo anche Natalia dall’Argentina, Carla, Maria e Marcelo dal Messico. Sono in Sardegna per un progetto di scambio culturale e, assicurano, faranno conoscere Madh anche nei loro paesi di origine. Presente anche Diablo dei Sikitikis che ci racconta di aver segnalato Madh alla casa discografica Sugar, qualche anno fa, ottenendo un «non è interessante» come risposta.

Dopo aver abbracciato parenti e amici, Madh regala un saluto a Carbonia.net e si prepara per l’esibizione.

Il concerto inizia alle 19:19 con un leggero ritardo sulla tabella di marcia. Marco, carico di energia e visibilmente felice di questo rientro, si fa subito perdonare con nove pezzi, tra cui il suo singolo inedito Sayonara.

Commuove il duetto con sua sorella Stefania: insieme cantano Same Love di Macklemore e Ryan Lewis, facendoci scoprire che saper cantare è una dote di famiglia.

Il pubblico apprezza, incita, urla il suo nome e canta insieme a lui dimostrando di conoscere già perfettamente le parole, nonostante la difficoltà dei testi in inglese. Marco ringrazia sottovoce e incredulo, affermando che non immaginava di trovare un simile calore.

BAT_7123
Madh e sua sorella Stefania questa sera prima dell’esibizione.

Il concerto termina alle 19:51 ma rimane tempo per alcune foto con i fan e la firma di numerosi autografi.

In arrivo domani, su Carbonia.net, dei contenuti esclusivi della serata: abbiamo infatti intervistato per voi la sorella di Madh e Diablo, oltre ad aver raccolto foto e video dell’evento.

La gara finale di X Factor si disputerà giovedì prossimo e sarà trasmessa, oltre che dal canale Sky Uno, anche in chiaro da Cielo (canale 26 del digitale terrestre).

Abbiamo parlato di madhite e si è discusso tanto del rapporto tra arte e televisione, in questi giorni. Innanzitutto, perché madhite? Volevamo scherzare parafrasando Morgan e la sua “mengonite”, in primo luogo, rivendicando le particolarità del cantante sardo, che a noi è sembrato da subito differente e originale. Ma volevamo anche mettere in risalto il boom mediatico di Madh, con i relativi giudizi discordanti su questo modo di far esplodere la popolarità. Abbiamo imparato che non dobbiamo aspettare un programma televisivo per apprezzare e sostenere i talenti che ci circondano. Tuttavia, pensiamo sia bello fare il tifo per un ragazzo che, con le sue forze e le sue capacità, è riuscito a raggiungere questo traguardo! Forza Madh allora!

Da Carbonia.net va un grande in bocca al lupo a Marco e alla sua famiglia che oggi abbiamo visto così unita.

L’autore del video e dell’immagine di copertina è Giuliano Usai.