Iniziato il viaggio di RCI. Intervista a Emanuele Ledda

2151

13516508_729965030439559_6928076045978864661_n

Da oggi, dalla Grande Miniera di Serbariu, le voci di Carbonia hanno iniziato il loro viaggio in giro per il mondo. Radio Carbonia International ha inaugurato questa mattina e si pone l’obiettivo di creare un ponte tra Carbonia e il resto del mondo. Ecco le parole dell’ideatore, Emanuele Ledda.

 

Carbonia.net: Come è nata l’idea di creare una nuova radio a Carbonia?

Emanuele: L’idea di creare Radio Carbonia è nata il 1 maggio, quando stavo a casa chattando con diversi amici che purtroppo non stanno più qui in città. Costretti ad andare via per cercare fortuna all’estero. Ho pensato che sarebbe stato bello creare qualcosa che facesse da ponte tra Carbonia e il resto del mondo. Ed ecco che così ha preso vita il progetto.

 

Carbonia.net: Raccontateci un po’ i dettagli. Come e quando dobbiamo sintonizzarci?13528775_730409150395147_9157283046876233919_n

Emanuele: Da oggi 2 luglio, iniziano le trasmissioni. Inauguriamo alle 11.00 dopo il taglio del nastro che faremo nella nostra sede presso la “Grande Miniera di Serbariu” nei locali concessi dal ristorante che ringraziamo enormemente per la grande fiducia che ci hanno regalato. Dalle 11.00 sarà un susseguirsi di programmi in diretta, con la presentazione dello staff, dei conduttori e dei tecnici. Insomma tutta l’anima della nuova emittente.

 

Carbonia.net: Quante persone hanno collaborato all’ideazione del progetto?

Emanuele: Al progetto collabora Gemma Rumore, carissima amica che ha subito creduto nella mia idea di creare questa nuova radio in città. Gemma è una ragazza veramente in gamba e da subito ha avuto a cuore la mia idea condividendo con me tutta la direzione artistica.

 

Carbonia.net: Che tipo di trasmissioni farete e chi le curerà?

Emanuele: Le trasmissioni saranno curate dai nostri conduttori, molti dei quali alla prima esperienza dietro ai microfoni. Amos Muscheri allo sport, Maurizio Coni & Giusy Perra alla parte archeologica, Gianluca Olivieri sarà la nostre voce libera su attualità, ambiente, promozione del territorio, turismo,  eventi e mondo del volontariato,  Andrea Deiana darà voce ai cittadini della città con le segnalazioni dei problemi che affliggono la città e l’intero territorio, Andrea Impera, Donato Usai, Andrea Guidotti & Riky daranno voce agli artisti emergenti del posto, Arianna Basciu sarà la voce che accompagnerà “Carbonia nel mondo” con i collegamenti in diretta con tutti i ragazzi che non vivono più qui, io curerò la rassegna stampa, Gemma & Marcella Sardara condurranno un programma soft con musica e tante chiacchiere. E ancora una rubrica dedicata ai libri con Gianluca Massa e una rubrica pensata per i Sardi a cura di Gianni Capurro. In più ogni due ore, il notiziario aggiornato in tempo reale dell’intero Sulcis.

 

Carbonia.net: Come mai la vostra sede sarà in miniera? Si tratta di una scelta identitaria?

Emanuele: Abbiamo associato il nome della Radio al luogo emblema della nostra città. Abbiamo avuto la fortuna di conoscere due persone bellissime e disponibilissime come Antonello e Rosy che ci hanno dato in prestito un angolo del loro ristorante.

 

Carbonia.net: Quali difficoltà avete incontrato durante lo sviluppo del progetto?

Emanuele: A dire il vero, nessuna difficoltà. Abbiamo sentito vicino a noi tutta la città, entusiasta e che non vede l’ora di seguirci. Tutte le difficoltà, più che altro economiche, le abbiamo superate con l’energia e la tenacia che ci contraddistingue.

 

Carbonia.net: Che tipo di trasmissioni invece vorreste idealmente fare in futuro?

Emanuele: Attualmente pensiamo nel riuscire a fare centro con queste attuali. Il futuro vedremo… ma l’idea è sempre quella di mettere al centro i giovani della città e quelli della città che stanno altrove.

 

Carbonia.net: Sarà possibile intervenire durante le trasmissioni magari via telefono o attraverso i social network?

Emanuele: Sarà possibile eccome. Sarà attivo il numero per i messaggi Whatsapp e le chiamate in diretta 327.319.4683 oppure via mail info@rcicarbonia.it. Su Facebook la nostra pagina è già attivissima.