Carbonia Film Festival presenta How To Film The World

1103
Copertina How To Film The World

La Fabbrica del Cinema rafforza ulteriormente il lavoro fatto negli anni con l’evento “How To Film The World”. Scopriamo di cosa si tratta!

Il 4 ottobre 2017 si è svolta la conferenza stampa per presentare How To Film The World, un evento del Carbonia Film Festival organizzato dalla Fabbrica del Cinema (progetto del C.S.C. Carbonia) col supporto di numerose collaborazioni.

Come Paolo Serra (direttore del C.S.C di Carbonia) ha voluto ricordare, La Fabbrica del Cinema è stata inaugurata il 19 dicembre 2015 e in relativamente poco tempo ha avuto uno sviluppo incredibile.

Paolo Serra e Francesco Giai Via in occasione della presentazione di How To Film The World.
Paolo Serra e Francesco Giai Via in occasione della presentazione di How To Film The World.

Abbiamo già intervistato Paolo a proposito della crescita del Carbonia Film Festival, ma da quel momento a oggi sono stati fatti ulteriori progressi in questo progetto che vede tra i suoi obiettivi quello di mettere al centro dell’attenzione la relazione tra il mondo, le società e le relazioni.

Si tratta di un lavoro di ricerca per giungere a una maggiore consapevolezza ma anche a una reale connessione di questi aspetti.

Quali sono le tematiche dell’evento?

Presentazione How To Film The World.
Conferenza Stampa di How To Film The World con l’Assessora alla Cultura Sabrina Sabiu.

Il filo conduttore resta quello legato al territorio che ospita il Carbonia Film Festival, quindi gli argomenti centrali saranno relativi al lavoro e alla migrazione.

Questo non implica in nessun modo, come alcuni potrebbero erroneamente pensare, che gli eventi del C.S.C soffrano di una qualche forma di “monotematicità”.

Questi temi infatti, costituiscono una base da cui partire per mettere al centro le persone, ognuno con i propri vissuti, i diversi contesti sociali e gli ambienti delle narrazioni.

In cosa consisterà l’How To Film The World – Introduzione

L’evento prenderà il via con l’inaugurazione della mostra di Tonino Casula, chiamata “Non credo ai miei occhi”.

Tonino Casula, artista della mostra "Non credo ai miei occhi"
Tonino Casula.

Si aprirà quindi con un’esposizione artistica correlata al mondo del cinema, visto che il lavoro di Casula, soprattutto negli ultimi anni, ha riguardato l’elaborazione di video in 2D e in 3D.

Ci saranno poi le Masterclass, degli incontri d’approfondimento nei quali i prestigiosi ospiti dell’evento racconteranno il mondo del cinema e risponderanno alle domande.

Le masterclass hanno avuto un grande successo anche al CFF 2016 e sono state pensate in particolar modo per gli studenti, i critici, i filmaker e gli operatori culturali, ma sono aperte a chiunque voglia partecipare.

La parte sostanziale di How To Film The World riguarderà ovviamente le proiezioni: una giornata a Cagliari (12 ottobre) e ben tre a Carbonia (13-14-15 ottobre).

Laslo Nemes regista premio Oscar.
Laslo Nemes (foto di Getty Images).

Alla fine di ogni proiezione è previsto l’incontro e il confronto con il relativo regista.

Il film più atteso è ovviamente quello del Premio Oscar László Nemes: Il figlio di Saul.

Alla fine delle due serate conclusive ci saranno due ulteriori “eventi nell’evento”: un Dj Set di Jolly Mare, per la prima volta in Sardegna, e un reading concerto di Gavino Murgia (sulle parole di Marcello Fois).

Perché How To Film The World?

Alla conferenza stampa il direttore artistico Francesco Giai Via ha spiegato innanzitutto l’intenzione, presente già ai tempi del Carbonia Film Festival 2016, di creare un appuntamento annuale.

Il motivo è la pura e semplice presa di coscienza delle grosse potenzialità dell’evento, un’intuizione supportata dallo sviluppo effettivo del Carbonia Film Festival e dall’autorità acquisita nel panorama nazionale.

Il Carbonia Film Festival resta dunque un avvenimento biennale, integrato però dall’How To Film The World.

Ogni anno sarà coperto dall’uno o dall’altro evento.

Come suggerito dal nome, How To Film The World è un biennale con ospiti internazionali.

Carbonia quindi ospiterà alcuni tra i più significativi autori cinematografici mondiali.

Il nostro portale, in partnership con il Carbonia Film Festival, racconterà tutti i film man mano che verranno proiettati nei giorni di How To Film The World.

Per noi di Carbonia.net sarà l’occasione per aggiornare il diario del Festival in un percorso di affiancamento e sostegno a uno degli eventi culturali e sociali più importanti del panorama cittadino.

Programma dell’Evento

MERCOLEDì 11 OTTOBRE – Carbonia

ore 18.00
Fabbrica del Cinema:

  • Inaugurazione “Non credo ai miei occhi” – La Mostra di Tonino Casula

GIOVEDì 12 OTTOBRE – Cagliari

Carbonia Film Festival a Cagliari – Come filmare l’Italia?

ore 18.00
Cineteca Sarda:

  • “Granma” di Daniele Gaglianone e Alfie Nze (Italia, 2017, 35’).
  • “Joy” di Daniele Gaglianone (Italia, 2017, 15’).

Incontro con Daniele Gaglianone e Alfie Nze

ore 21.30
Cinema Odissea:

  • “Il cratere” di Silvia Luzi e Luca Bellino (Italia, 2017, 93’)

Incontro con Silvia Luzi e Luca Bellino

VENERDì 13 OTTOBRE

ore 16.00
Fabbrica del Cinema: Masterclass con Mahdi Fleifel

ore 19.30
Aperitivi Sonori
Suzie Q – Meine Fotze djset

ore 21.00
Cine-Teatro Centrale:

  • “A world not ours” di Mahdi Fleifel (Libano/Regno Unito/Danimarca/UAE, 2012, 93’).
  • “Xenos” di Mahdi Fleifel (Regno Unito/Grecia/Danimarca, 2013, 12’).

Incontro con Mahdi Fleifel

SABATO 14 OTTOBRE

ore 16.00
Fabbrica del Cinema:

  • Masterclass con László Nemes

ore 19.30

Aperitivi Sonori:
Neb Caffè – Marina On Mars djset

ore 21.00
Cine-Teatro Centrale:

  • “Il figlio di Saul” di László Nemes (Ungheria, 2015, 107’)

Incontro con László Nemes

ore 23.00
Gsg Concept Store – Jolly Mare djset

DOMENICA 15 OTTOBRE

ore 11.00
Fabbrica del Cinema:

  • Masterclass con Ben Russell

ore 17.00
Cine-Teatro Centrale:

  • “Good Luck” di Ben Russell (Francia/Germania, 2017, 143’)

Incontro con Ben Russell

ore 19.30
Aperitivi Sonori
Il Convivino – Braxa djset

ore 21.00
Cine-Teatro Centrale:

TRA-MUDAS
Tra-ballu tra-ditu

Reading concerto di Gavino Murgia e Valentino Mannias su parole di Marcello Fois

INFO & CONTATTI
Centro Servizi Culturali Carbonia della Società Umanitaria – La Fabbrica del Cinema
Piazza Sergio Usai snc, loc. Ex Miniera di Serbariu, 09013 – Carbonia (SU)
www.carboniafilmfest.org
mail: info@carboniafilmfest.org
tel. +39 0781 671527

UFFICIO STAMPA
Nicola Muscas
nicolamuscas@hotmail.it
+ 39 347 568 4450