Disponibilità stalli sosta sulle vie interessate da lavori e regolarizzazione passi carrabili

1755

L’Amministrazione comunale ha ricevuto diverse richieste di verifica di incremento della disponibilità di sosta nei rioni interessati dai lavori di adeguamento delle sezioni stradali (annualità 2015 e 2016), per le vie: Tirso, Bacu Abis, Caput Acquas, Tanas, Sardegna, Marche (da via Cagliari a via Piolanas), Puglie, Piolanas, Coghinas, Curiel, Veneto, Anglona, D’Annunzio, Abruzzi, Tripoli, Barbagia, Sella, Roux e Millelire.

Tali lavori hanno contribuito al perseguimento di diversi obiettivi, tra i quali uno dei più significativi, è aver implementato i percorsi pedonali pienamente fruibili anche da parte di persone diversamente abili, anziani, bambini e passeggini; nel fare ciò si sono persi un certo numero di parcheggi pubblici, mentre per prassi consolidata su tali vie il parcheggio veniva effettuato caoticamente su marciapiede.

Ricordiamo che il marciapiede è il luogo destinato al transito sicuro dei pedoni e molto spesso, non essendo la sua funzione, è inadeguato a sostenere il peso delle auto in sosta; succede quindi che, con il passare degli anni, si deteriori in maniera più rapida del normale, restituendo un’immagine non gradevole della nostra Città.

Il tracciamento della segnaletica di sosta ha seguito, nelle vie interessate da tali lavori, il criterio di lasciare libero il passaggio alle auto in corrispondenza dei cancelli, presupponendo che ciascuno di essi conducesse ad aree di soste private, correttamente ubicate nei cortili. È però possibile che, cercando di tutelare tali aree private, siano andati persi alcuni parcheggi su strada che potevano essere lasciati nella disponibilità della collettività.

Premesso che il luogo più idoneo alla sosta privata sotto casa siano i cortili e non la pubblica via, è comunque intenzione dell’Amministrazione comunale recuperare il maggior numero possibile di stalli di sosta su strada, destinando a parcheggio, lungo tali vie, tutte le aree che di fatto non svolgono funzione di accesso carrabile alle aree di sosta private.

A tal fine, per poter rendere operative le fasi di tracciamento di (eventuali) stalli di sosta aggiuntivi su strada, si invitano i residenti in tali vie a presentare domanda di autorizzazione/regolarizzazione al passo carrabile, entro il 31/03/2017; la procedura si concluderà, previa autorizzazione/regolarizzazione da parte degli uffici, con l’affissione del cartello a carico di chi presenta la domanda. La modulistica è reperibile sul sito istituzionale del Comune di Carbonia.

La mancata presentazione di domanda di passo carrabile entro il 31/03/2017 equivale a implicita attestazione di non necessità dello stesso e, di conseguenza, il Comune di Carbonia procederà al tracciamento di stalli di sosta aggiuntivi anche su tali aree.

Inoltre, nell’ottica della programmazione di future iniziative, finalizzate alla razionalizzazione della sosta sulle aree pubbliche, il Comune di Carbonia invita tutta la cittadinanza, qualora lo ritenga di proprio interesse, a presentare domanda per la regolarizzazione/autorizzazione al passo carrabile.

Si ricorda, a coloro che sono già titolari di autorizzazione al passo carrabile, che sono tenuti all’esposizione del relativo cartello, contenente gli estremi dell’autorizzazione.

Il Comune di Carbonia