24-25 settembre: Giornate europee del Patrimonio 2016

883

euro-daysIn occasione delle Giornate europee del Patrimonio, il 24 e 25 settembre, i musei e i parchi archeologici della città di Carbonia propongono aperture straordinarie e prezzi ridotti. È prevista anche una fantastica iniziativa: la visita al Nuraghe Sirai.
Le iniziative sono organizzate dal Comune di Carbonia – Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la Società Cooperativa Mediterranea, Simuc (Sistema Museale Carbonia), Ati Ifras s.p.a., Museo del Carbone – CICC, Mibact, Parco Geominerario della Sardegna, Conservatorio di Cagliari e Ensemble Scisma.

Queste le proposte:

– Parco Archeologico di Monte Sirai: accesso al sito con biglietto ridotto dalle 10 alle 19. Domenica 25 settembre, ore 18,30: visita guidata all’area archeologica e alle 20.30, concerto di musica classica “Musica nuova per Monte Sirai” (salvo avverse condizioni meteorologiche).

– Museo PaleoAmbienti Sulcitani E.A. Martel – PAS (Grande Miniera di Serbariu): accesso al museo con biglietto ridotto dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 19.

– Museo del Carbone – CICC (Grande Miniera di Serbariu): visita gratuita del museo e della mostra fotografica “A.Banda Menotrentuno” Possibilità di effettuare la visita guidata della galleria sotterranea con biglietto ridotto 6 euro. Orario di apertura: dalle 10 alle 17.

– Museo Archeologico Villa Sulcis (Parco Villa Sulcis, ingresso da via Campania): accesso al museo con biglietto ridotto, dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 19. Sabato 24 settembre, sarà possibile visitare il museo dalle 21 alle ore 24, al costo di 1 euro.

– Nuraghe Sirai: visita guidata prevista per domenica 25 settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Ultima visita alle 18.30.

Informazioni e Recapiti

– Nuraghe Sirai, Museo Archeologico Villa Sulcis, Parco archeologico diMonte Sira i:
Tel: 0781.63512 – 320.3674067
Email: museoguidemed@alice.it

– Museo PAS:
Tel: 0781.672199
Email: info@pasmartel.it

– Museo del Carbone – CICC
Tel: 0781.62727
E-mail: info@museodelcarbone.it


L’Assessore alla Cultura, Spettacolo, Turismo, Attività Produttive
Emanuela Rubiu