Bando per la gestione degli impianti sportivi senza rilevanza economica

621
Campo da Tennis Via Balilla - Carbonia
Campo da Tennis Via Balilla - Carbonia

Pubblicato il bando per la gestione degli impianti sportivi senza rilevanza economica del Comune di Carbonia. Il sindaco Paola Massidda: “Un ricco patrimonio di impianti e palestre comunali da assegnare

Carbonia, si sa, è da sempre una cittadina con vocazione sportiva. Sono tante le società che nelle varie discipline si sono messe in luce a livello regionale nel corso degli anni, raggiungendo risultati prestigiosi. E sono tanti anche gli impianti sportivi presenti sul territorio comunale.

Pertanto, l’assessorato allo Sport del Comune di Carbonia informa che presso l’Albo pretorio comunale, l’Ufficio Pubblica Istruzione e sul sito Internet www.comune.carbonia.ci.it, è stata pubblicata la modulistica relativa all’avviso esplorativo per la manifestazione di interesse per la gestione degli impianti sportivi senza rilevanza economica del Comune di Carbonia.

“Si tratta di un ricco patrimonio di impianti e di palestre comunali da assegnare e da rendere fruibili a beneficio delle società sportive e dei loro atleti. Il nostro obiettivo è quello di promuovere e potenziare la pratica delle attività sportive, sociali e aggregative nella nostra città”, ha affermato il Sindaco Paola Massidda.

I soggetti che potranno presentare la propria disponibilità alla gestione sono: le federazioni sportive; gli enti di promozione sportiva; gli enti non commerciali e le associazioni sportive senza fini di lucro; gli operatori economici che hanno gestito negli ultimi tre anni (2014-2015-2016) impianti sportivi analoghi a quelli oggetto di gara.

Enti e associazioni potranno anche consorziarsi tra loro e presentare domanda congiuntamente, individuando un referente unico nei rapporti con l’Amministrazione Comunale.

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 10 Gennaio 2018.
“La convenzione per la gestione degli impianti avrà durata quadriennale, rinnovabile annualmente con atto motivato, fino a un massimo di due anni. Si potrà inoltre prevedere una durata maggiore del contratto nel caso in cui il gestore abbia effettuato interventi migliorativi e manutentivi sull’impianto, in grado di garantire un possibile ritorno sugli investimenti realizzati”, ha spiegato l’assessore allo Sport Valerio Piria.

“Sono 22 gli impianti sportivi comunali che potranno essere assegnati. Un’ampia gamma di scelte per le società sportive che operano, in particolare, nel giuoco del calcio, del calcio a 5, del basket, della pallavolo, del tennis, dell’hockey, dell’atletica e delle bocce”.

L’acquisizione delle manifestazioni di interesse da parte degli operatori del settore potrà riguardare i seguenti impianti sportivi:

  1. Via Balilla (gestione complessiva, in un unico blocco, dei seguenti impianti: Pala hockey; pista di pattinaggio; spiazzo tra i due impianti; campo di calcio a 5; pista di atletica; campo di calcio a 11);
  2. Pallone di via Roma (previa adozione di atti idonei);
  3. Pallone di via della Vittoria;
  4. Stadio Zoboli;
  5. Campo di calcio a 11 di Bacu Abis;
  6. Campo di calcio a 11 di Cortoghiana;
  7. Campo di calcio a 11 Santa Barbara;
  8. Campo di calcio a 11 ex Miniera di Serbariu;
  9. Campo di calcio a 11 Serbariu;
  10. Bocciodromo di Bacu Abis;
  11. Bocciodromo di Carbonia;
  12. Palazzetto dello Sport di Bacu Abis;
  13. Palazzetto dello Sport di Cortoghiana;
  14. Impianto polivalente di Cortoghiana;
  15. Campo da tennis di Cortoghiana;
  16. Campo di calcio a 11 di Barbusi;
  17. Impianto polivalente di Barbusi (presso la Scuola primaria);
  18. Campo di calcio a 11 di Is Gannaus;
  19. Campo di calcio a 11 di via Dalmazia;
  20. Campo di calcio a 5 di Is Gannaus;
  21. Impianto polivalente di Bacu Abis;
  22. Campo di calcio a 11 di Barbusi.

Il Comune di Carbonia
Carbonia, 3 Novembre 2017