FrAzioni e Quartieri INSIEME e Giovani di Sinistra aderiscono all’Assemblea del Centrosinistra

338

Sono comparse nei giorni scorsi due note diffuse dai nuovi soggetti politici cittadini, FrAzioni e Quartieri INSIEME per Carbonia e Giovani di Sinistra Carbonia, per comunicare la propria adesione all’Assemblea delle Idee promossa da Articolo Uno e prevista per la fine di settembre.

FrAzioni e Quartieri

Accogliamo con grande entusiasmo la proposta di Articolo Uno di dare vita a un’assemblea sui temi e sulle idee dove dialogare e progettare in modo condiviso le politiche di sviluppo della nostra Città. Dalla nostra nascita abbiamo messo i temi di sviluppo al centro della nostra riflessione politica e abbiamo cercato il dialogo con chi condivide una sensibilità di centrosinistra, auspicando una linea coesa e solida, fondata sul confronto con i residenti di tutti i Quartieri e di tutte le Frazioni, capace di soddisfare nel miglior modo possibile i bisogni di tutti i cittadini di Carbonia.

Punti Programmatici

Abbiamo già espresso alcuni temi che, secondo noi, dovrebbero far parte delle future linee programmatiche di chi governerà la città, ovvero il decentramento amministrativo, per dare più voce e potere decisionale ai cittadini, e l’istituzione nel bilancio comunale di un fondo “quartieri e frazioni”, per garantire a tutte le zone della Città un’equa distribuzione di risorse ed evitare quelle situazioni di abbandono a cui purtroppo assistiamo.

Assemblea delle Idee del Centrosinistra

Siamo felici che altre forze di centrosinistra, come Tore Cherchi e il gruppo “Giovani di Sinistra Carbonia”, abbiano espresso la propria volontà di aderire e auspichiamo che tanti altri cittadini, partiti, associazioni e attori della società civile che hanno a cuore l’interesse collettivo possano partecipare e portare il proprio contributo a questa assemblea delle idee e poter elaborare tutti insieme dei programmi validi per la nostra Città.

L’unica politica che vogliamo portare avanti è quella connessa con le persone, che parta dal dialogo con i cittadini, dove la condivisione sia la parola d’ordine e la strategia d’azione non sia elaborata da pochi ma, possibilmente, da tutti.

Siamo a disposizione per dare tutto l’aiuto necessario affinché questo possa accadere.
Un’assemblea delle idee è già un’ottima idea.

Villaggio nuragico di Santa Cristina - giovani di sinistra
La capanna delle riunioni del Villaggio nuragico di Santa Cristina

Emblematica e significativa la scelta della foto allegata alla nota diramata dal gruppo di lavoro FrAzioni e Quartieri:

Nella foto allegata, la capanna delle riunioni del Villaggio nuragico di Santa Cristina, in provincia di Oristano. Risale all’XI secolo a.C. ed era il luogo dove venivano prese le decisioni politico-amministrative della comunità nuragica.

Tutti con uguali possibilità, equidistanti, insieme

Una costruzione capace di ospitare un cerchio di persone. Nessuna seduta diversa dalle altre, nessun capo, nessuna divisione. Tutti equidistanti dal centro della capanna. Ognuno ha ugual valore nel proporre, discutere, contestare. Tutti insieme danno forma al cerchio, il cerchio decide.

Giovani di Sinistra Carbonia

Simile nei contenuti e altrettanto significativa la nota diffusa dai ragazzi del gruppo Giovani di Sinistra Carbonia:

Avere un centro-sinistra unito, in questo periodo storico, è veramente importante. I valori e gli ideali della sinistra non devono morire ed è per questo che noi Giovani di Sinistra Carbonia aderiamo molto volentieri alla proposta di Articolo Uno di convocare un’assemblea pubblica per organizzare e mettere sul tavolo idee chiare e concrete, per far ripartire il territorio e la città di Carbonia in particolare. È importante che anche noi Giovani siamo presenti per dare un nostro piccolo ma prezioso contributo.
NOI CI SIAMO

giovani di sinistra
La foto diffusa dal gruppo “Giovani di Sinistra Carbonia”
21 Condivisioni